Disneyland a Natale

Disneyland Natale

Vorrei poter mettere lo spirito del Natale all’interno di un barattolo e poterlo tirare fuori mese per mese, poco alla volta.

(Harlan Miller)

Credo sia bello, a Natale, ma anche durante tutto il resto dell’anno, vivere esperienze che rimarranno nel cuore anche passate le festività. Certo, a Natale, l’atmosfera festosa, le luci e gli addobbi rendono già tutto più bello e ogni viaggio ed esperienza diventano subito magici.

Il posto magico per eccellenza, dove vivere il Natale, è Disneyland a Parigi; una meta facilmente raggiungibile per chi, come noi, ha dei bambini piccoli e dove lo spirito natalizio si trova in ogni cosa, dal biscotto che mangi, alla musica che senti, alla neve che scende per accompagnare la parata con Babbo Natale.

Noi ci siamo stati due anni fa e ci è piaciuto talmente tanto che abbiamo deciso di ritornarci quest’anno.

Per evitare di trasformare la vacanza in un vero salasso (vivere nel parco non è economico), vi suggerisco alcune soluzioni molto pratiche e spero utili.

COME RAGGIUNGERE IL PARCO

Se arrivate a Parigi in aereo,  è in funzione il servizio di bus navetta Magical Shuttle, con partenza da entrambi gli aeroporti, Paris Charles De Gaulle e Paris Orly. Un servizio a pagamento, che va prenotato almeno due giorni prima della vostra partenza. Noi lo abbiamo provato e vi raccomandiamo di stampare a casa la vostra prenotazione, perché i conducenti sono molto fiscali. È un servizio comodo che vi permetterà di raggiungere il vostro hotel all’incirca in 45 minuti.

In alternativa, il parco si trova proprio di fianco alla stazione dei treni, per cui potete arrivare comodamente in TGV, scendendo a Marne-la-Vallée/Chessy.

Se, invece, siete in vacanza a Parigi e volete trascorrere una giornata a Disneyland (cosa che vi consiglio caldamente), potete raggiungere il parco, che dista 30Km dalla ville de la lumière, con il Disneyland Paris Express, un servizio-navetta in partenza dai principali punti della città.

DOVE ALLOGGIARE

Le possibilità sono almeno due. Noi le abbiamo provate entrambe.

Si può decidere di alloggiare in uno degli hotel/residence fuori dalla cerchia del parco. Noi abbiamo provato Hipark, che propone nelle sue camere anche una zona cucina. I vantaggi di questi hotel (ce ne sono altri come anche l’Adagio) sono vari. Innanzitutto sono sicuramente economici, in quanto il prezzo è nettamente inferiore rispetto a quello degli hotel nella cerchia del parco. Se si ha un bimbo piccolo, avere una cucina a disposizione è poi un grande vantaggio. Inoltre questi hotel si collocano vicino ad un centro commerciale enorme, con un acquario molto carino al suo interno  e un outlet molto rinomato “Val d’Europe”. per cui se volete fare shopping, fare una piccola spesa, come latte, pannolini, saponi ecc., avrete l’imbarazzo della scelta. Ci sono anche vari ristoranti dove andare a cenare o bar per la colazione. Per andare e tornare dal parco potrete usare una navetta gratuita, che passa spessissimo e che vi condurrà sino davanti all’albergo.

Altra possibilità è invece quella di alloggiare nel parco, dove però gli hotel sono piuttosto cari, a meno che non troviate una offerta. Due anni fa, ad esempio,  abbiamo usufruito di una offerta, comprensiva di mezza pensione, alloggio al Sequoia Lodge Hotel, ingresso si parchi per tre giorni e sconto sui voli. Quest’anno, pur essendoci l’offerta, che scade il 30 novembre, il prezzo del soggiorno è letteralmente raddoppiato, per cui noi  alloggeremo all’Hipark (cosa che non mi dispiace affatto, perché il centro commerciale vicino all’hotel è davvero super!!!)

Se, però, trovate un pacchetto conveniente, come è successo a noi due anni fa, vi suggerisco di prenotare uno dei parchi Disney, perché sono molto comodi, trovandosi a pochi  minuti a piedi dall’ingresso del parco. Alcuni hotel sono poi dotati di piscina, che potrebbe tornarvi utile in  caso di pioggia, come è capitato durante il nostro soggiorno.

E dulcis in fundo, ogni mattina vi accoglierà uno dei personaggi tanto amati, da Topolino a Pluto, per salutarvi e fare una foto con voi. Questo è sicuramente un plus che entusiasmerà grandi e piccini.

COSA TROVERETE  DI SPECIALE A  NATALE RISPETTO AL RESTO DELL’ANNO

Innanzitutto le parate. Alla parata dei carri coi personaggi più amati Disney, quella che potete vedere tutto l’anno, si è aggiunta la parata di Natale. Minnie, topolino e tutti i loro amici indossano, infatti, abiti da festa e ballano  e cantano sulle note delle canzoni natalizie.

A rendere tutto ancora più magico, contribuisce anche la neve che scende dal cielo durante la parata. Da dove uscisse non era dato sapersi, ma era davvero incantevole!! Tra i carri quello più suggestivo era sicuramente il carro con le renne e Babbo natale. La sua barba bianca e allegria nel cantare non potevano che mettere tutti di buon umore.

Altro spettacolo davvero bello e imperdibile  è  la cerimonia di accensione dell’albero. All’ingresso del parco si potrete, infatti, ammirare un maestoso albero, ai cui piedi, Minnie e Topolino, vestiti con eleganti abiti bianchi e oro, cantano e ballavano, insieme a bravissimi ballerini, fino all’arrivo di Babbo Natale, che dà il via al countdown per l’accensione dell’albero nei suoi vari colori. Appena arrivate al parco, consultate il programma della giornata, così da sapere in quali orari vi saranno gli spettacoli e collocarvi in prossimità.

Al di là di questi spettacoli, tutto il parco è vestito a festa e si vive un’atmosfera magica. Io e mio marito, quando torniamo da Disneyland, siamo sempre un po’ disorientati, perché sembra proprio di aver vissuto qualche giorno in un altro mondo, fatto di sogni, bellezza e fantasia.

Natale a Disneyland

COME FARE CON UN BAMBINO PICCOLO

A volte coi bambini molto piccoli, il problema è trovare un posto dove scaldare la pappa o il latte, dove cambiarli o trovare le pappe. A Disneylsnd il problema non sussiste, perché potrete contare su una zona apposita, dotata di ogni confort, dalla sedia a dondolo per allattare, a fasciatoi e seggioloni e un punto vendita per pappe.
Quindi niente paura sarà tutto molto comodo e semplice!!!

Natale Disneyland
Natale Disneyland

Andare a Disneyland è sicuramente bellissimo in ogni momento dell’anno, ma se riuscite, andate assolutamente a trascorrere qualche giorno a Disneylsnd durante il periodo natalizio, ne sarete entusiasti.

Vi lascio intanto il video del nostro viaggio, direttamente dal mio canale YouTube. Se vi piace seguite la mia pagina e il canale > CLICCATE QUI.

Mamma a bordo 2016